fbpx

5 qualità che un Mental Coach dovrebbe avere

5 qualità ele

Trovare un buon Coach non è un’impresa semplice.

Non si tratta solo di qualcuno che possa insegnarti strumenti e tecniche; quando si cerca un Mental Coach è essenziale ricordarsi che una parte fondamentale per il successo è la costruzione di una relazione.

#leggi anche l’articolo “Mental Coach: chi, cosa e perché”.

Il semplice fatto che un certo Mental Coach sia stato efficace per un amico non significa che lo stesso sarà per te.

#Leggi anche l’articolo “Cosa fa un Mental Coach?”

Ogni relazione è unica, ma esistono delle qualità fondamentali che un buon Coach dovrebbe avere che sono imprescindibili per l’instaurarsi di una relazione efficace.

La Top Five del Mental Coach

1. Un Mental Coach deve essere AUTENTICO

Senza autenticità, la fiducia non può essere costruita.

Senza fiducia non c’è relazione.

Chiunque può insegnarti qualche tecnica e darti qualche esercizio e consiglio, ma è la persona che fa la differenza e la connessione che riesce a creare.

Se non c’è relazione ma solo trasmissione di informazioni partecipare ad un seminario o avere un Coach non farebbe una gran differenza.

Quello che devi cercare nel tuo Coach è la genuinità, il fatto che si mostri per come effettivamente è, e spesso la capacità di essere autentici sta nel racconto del viaggio di vita.

I Coach non hanno vite perfette, né relazioni perfette.

Quello da ricercare non è la perfezione ma la coerenza tra ciò che insegnano e ciò che realmente fanno nelle loro vite.

2. Un Mental Coach ha la SUA VOCE

Questo non significa che il tuo coach debba avere una voce suadente o incoraggiante ma che abbia una SUA voce che lo renda unico e diverso!

Qual è il suo stile, la sua prospettiva, il suo approccio, la sua storia?

Ogni persona vede il mondo in un certo modo, ognuno ha il suo stile e la sua personalità a seconda dei suoi valori e delle sue esperienze di vita.

Assicurati che il tuo Mental Coach non sia un libro di testo ambulante.

Perché alcuni Coach fanno presa su alcune tipologie di persone ma meno su altre?

Il Coaching si basa, come ti ho già detto, su una relazione, che si costruisce sulla stima reciproca e affinità.

3. Un Mental Coach costruisce un rapporto di FIDUCIA

Se il tuo rapporto con il tuo coach non è basato sulla fiducia allora il percorso non funzionerà.

Lui deve fidarsi di te, delle tue capacità, del tuo impegno e della tua serietà e tu devi fidarti di lui.

Fiducia non significa avere le risposte a tutto, né riguarda il numero di clienti trattati, o il tenore di vita che un Coach può dimostrare.

La fiducia consiste nel conoscere il proprio valore, così come i propri difetti. 

Consiste nell’essere onesti con se stessi e con i clienti, nel sapere se una persona può o meno essere aiutata.

La fiducia è stabilire limiti appropriati ma allo stesso tempo un senso di presenza e di connessione.

4. No passione No Mental Coach!

Un Coach deve avere passione!

Per essere veramente di ispirazione e fare la differenza la passione del tuo Coach per ciò che fa dovrebbe essere tangibile.

Ti assicuro che se c’è, la passione si vede perché farà di tutto per aiutarti a scrivere una storia migliore.

5. Connessione fra Coach e Coachee

Cosa intendiamo per connessione?

E’ l’ingrediente speciale che deve crearsi tra un Coach e il suo Coachee (così viene definito chi si rivolge ad un coach).

Quella linea trasparente che unisce due persone che si connettono e si influenzano a vicenda.

Sì, perché anche il Mental Coach viene influenzato.

Ogni persona con la sua storia, i suoi vissuti e le sue esperienze lascia qualcosa, e un buon Coach è pronto ad apprendere e ad imparare dalle persone che entrano in relazione con lui.

La connessione sta nello scambio.

E non è sempre rose e fiori, si costruisce anche nelle incomprensioni, nella resistenza, nei punti di vista diversi.

Questi a mio avviso sono i 5 ingredienti  essenziali.

Come puoi vedere non ti ho parlato di tecniche, abilità, formazione.

Quelle le considero scontate, senza una preparazione adeguata nessuno va da nessuna parte!

Ogni Coach attingerà al suo bagaglio in base alla sua formazione personale.

Ma spesso le qualità che ti ho elencato, così come i risultati ottenuti dal loro lavoro sono assenti.

Come professionista del settore posso affermare che:

La verità è data dalla verificabilità di un’informazione o di un’affermazione. Se ciò che dico non rappresentasse una realtà, mi sentirei un perdente, sarei un bugiardo.

Il mio orgoglio, la mia verità, derivano dal successo di Mentoring Resources. I risultati che ho ottenuto caratterizzano la mia esistenza.

Contattami, sarò felice di darti tutte le informazioni che desideri.