fbpx

Scopri oggi i 3 punti fondamentali per sviluppare la tua leadership del futuro

LEADERSHIP

La leadership in questo periodo guidato dai dati, dalla tecnologia e sicuramente impegnativo nell’economia globale, richiede una certa attenzione perché spesso anche un buon leader rischia di rimanere impantanato in certi meccanismi negativi che possono solo portare all’allontanamento delle persone che lo seguono.

Perché secondo te la leadership sta perdendo di efficacia proprio in questo momento storico in cui c’è veramente bisogno di trovare una guida solida e sincera che ci faccia sentire meno in balia della tempesta?

I leader vengono indotti a concentrarsi sui loro numeri.
I leader stanno dimenticando il potere del rispetto delle persone.
I leader hanno dimenticato quanto siano potenti l’ispirazione e la positività.

Voglio essere molto chiaro con te: ora più che mai dobbiamo concentrarci sulle persone che gestiamo perché, senza questo, la storia che i numeri raccontano non sarebbe buona.

È necessario dedicare meno tempo a parlare di numeri e ad agire concretamente in aree che rendono le persone coinvolte, soddisfatte e motivate a venire al lavoro.

Ogni giorno lavoriamo per creare la nostra eredità.
Come leader, non devi mai dimenticare questa verità fondamentale nella tua carriera e nelle carriere della tua comunità.

In cosa consiste il futuro della leadership?

1. La leadership è ispirazione, non dominio

Sì, sei un leader e puoi licenziare le persone se lo desideri.

Sì, puoi mettere le persone alla porta e utilizzare il software di lavoro più recente per assumere nuove persone e ripetere il processo all’infinito.

Tutte queste sciocchezze sono un duro lavoro (e non nel senso buono del termine) e ancora non otterrai i risultati che stai cercando.

Il futuro della leadership riguarda la comprensione di come le persone formano una squadra e si radunano l’una attorno all’altra per ottenere risultati che dall’esterno possono sembrare impossibili.

Quando ispiri le persone ad agire, a fare la cosa giusta e a rispettarsi a vicenda, queste si coalizzano e si concentrano sul fare il miglior lavoro della loro vita piuttosto che cercare di battere l’un l’altro o battere i concorrenti.

L’unica cosa che ha definito la mia carriera di leader è ispirare le persone attraverso le mie stesse lotte.

Ecco perché parlo regolarmente delle sfide che ho avuto, dei miei successi, dei miei fallimenti, delle attività che ho avviato con successo e di quelle che non hanno funzionato e del duro lavoro che ho fatto per arrivare dove sono adesso.

Le persone sono ispirate dai difetti di un leader e dalla capacità di essere abbastanza vulnerabili da condividerli in modo che il team possa trarne ispirazione.

Fare il capo che domina invece significa solamente avere la falsa convinzione che sia importante avere questo tipo di impatto sulle persone:

  • inseguire il successo personale invece di aiutare le persone a crescere;
  • minacciare il personale con lo spettro del licenziamento;
  • essere eccessivamente gerarchico.

Non puoi dominare le persone perché non ti staranno accanto, con il risultato che il tuo titolo di leadership verrà spogliato davanti ai tuoi occhi.

Lascia la figura del vecchio capo nel passato e abbraccia il futuro della leadership che è l’ispirazione.

# Leggi anche l’articolo IL FOCUS DEL LEADER

2. La leadership è trasformazione, non manipolazione

Quando ci trasformiamo come persone, facciamo l’impossibile.

Il futuro della leadership consiste nel concentrarsi sull’aiutare le persone a trasformare le proprie convinzioni limitanti, utilizzare qualsiasi modo per trasformare il modo in cui si sentono e aiutarle a capire che chi erano in passato non sono chi possono essere in futuro.

Quando trasformi le persone, puoi trasformare un’organizzazione.

Le persone guideranno questa trasformazione proprio come hanno sempre fatto.

La manipolazione è una tecnica che è stata utilizzata in passato per indurre le persone a svolgere un lavoro che non volevano fare.
Queste tecniche, credimi, diventeranno sempre meno efficaci.

Il futuro della leadership consiste nel capire che non puoi vincere manipolando le persone.
Puoi vincere, tuttavia, essendo totalmente trasparente.

L’autenticità e l’onestà nel futuro della leadership andranno di pari passo insieme ai vantaggi che Internet ha già acquistato sul mercato e che già mette a nudo le bugie del passato.

Concentrati sulla trasformazione delle persone e ti trasformerai simultaneamente come leader.

3. La leadership è apprezzamento, non intimidazione

Negli ultimi cinque anni il modo in cui lavoriamo è cambiato.

Puoi essere un libero professionista;  lavorare part-time e prenderti cura di un bambino; puoi creare un business online per un esborso di capitale prossimo allo zero.

Le opzioni sono infinite.

Ecco perché l’apprezzamento è così importante.
Quando apprezzi le persone rendi meno probabile che baratteranno la tua cattiva leadership con uno degli altri modi in cui possono scegliere di lavorare e guadagnarsi da vivere.

Il futuro della leadership consiste nell’apprezzare il fatto che le persone stanno rinunciando a una parte significativa della loro vita per venire a lavorare con te ed è tuo compito farle sentire apprezzate.

L’apprezzamento è sottovalutato e nei sondaggi le persone si lamentano continuamente di non sentirsi apprezzate.

Non costa nulla per un leader apprezzare qualcuno, ma nonostante questo assumiamo ancora consulenti a centinaia di Ero l’ora per rispondere alla domanda: “Perché i nostri dipendenti non sono motivati”?

I modi in cui coinvolgi le persone sono per lo più gratuiti e l’apprezzamento ha la meglio su tutti.

Il futuro della leadership riguarda la comprensione di come le caratteristiche non tangibili della leadership (che non costano nulla) possono essere ancora più potenti del futuro tecnologico verso cui ci stiamo dirigendo.

Dobbiamo capire che la componente umana della leadership sarà ancora più rilevante in futuro.

Il futuro della leadership è sicuramente legato al passato e moltiplicato negli anni a venire da VERI esseri umani che sono impegnati e vogliono fare l’impossibile.

Come ci ricorda la 9 legge del Magnetismo di John C. Maxwell nel suo libro sulle 21 leggi del vero leader:

Sei chi attrai.

Sei la persona di cui ti circondi e la persona che attiri.

Non puoi incolpare l’universo per aver portato persone inefficaci e tossiche nel tuo mondo.

Se promuovi una forte leadership, fatta di positività, esempio e motivazione quelli sono i membri del team che troverai sempre a tuo fianco.

Grazie per aver letto il mio articolo!

Ricordati di visitare il mio sito e CONTATTAMI se vuoi avere informazioni dettagliate sul servizio di Coaching personalizzato che posso offrirti.