fbpx

Le profezie lasciale al Divino Otelma

IMG_5455

Hai mai fatto una previsione sulla tua vita che si è avverata?

Ti sei svegliato una mattina con l’idea che sarebbe stata una giornata orribile e la sera, arrivato a casa dal lavoro, ti sei scoperto sorprendentemente preciso nelle tue previsioni.

Sebbene tu possa considerare queste “coincidenze” come prova che conosci te stesso e le tue abilità abbastanza bene (e questo può essere vero), potresti non conoscere gli effetti che le tue aspettative hanno sul tuo comportamento.

Cosa succede quando prendi troppo sul serio le tue profezie?

Quando le nostre credenze e aspettative influenzano il nostro comportamento a livello SUBCONSCIO, stiamo mettendo in atto quella che è conosciuta come una PROFEZIA  AUTOAVVERANTE.

Non è un parolone che mi sono inventato io per fare bella figura; è il sociologo Robert Merton nel primo decennio del ‘900 a coniare il termine “profezia che si autoavvera”, definendolo come: “Una falsa definizione della situazione che evoca un nuovo comportamento che fa avverare la concezione originariamente falsa”.

Questo cosa significa?

CHE TI DEVI SVEGLIARE E LEGGERE CON ATTENZIONE!

Io la penso come Merton e questo è IL MOTIVO PER CUI HO SCELTO DI AVERE SUCCESSO NELLA VITA.

Le convinzioni riguardo a ciò che sei in grado di fare sono delle profezie autoavveranti.

ECCO IL SEGRETO DI FATIMA!

Se ti rendi conto che QUALCOSA ti impedisce di essere al meglio delle tue potenzialità vuol dire che ti stai autosabotando.

Per venirne fuori ti consiglio di seguire i seguenti STEP:

  1. Poniti SUBITO queste domande:
  • Come sai che andrà male?
  • Come sai che è vero?
  • Chi lo ha detto oltre te?
  • Potresti aver sbagliato?

Queste sono tutte domande che ti aiuteranno a spezzare la “maledizione”.

  1. INVERTI la domanda più banale che le persone che si credono sfortunate si fanno:

NON DIRE: perché non ottengo risultati?

MA CHIEDITI: cosa devo fare per ottenere risultati?

Il successo non ha come fattore X solo l’intelligenza: ci sono persone che vengono definite intelligenti che non hanno successo e persone che definiremo meno intelligenti della media che invece lo hanno.

  1. Assumi il CONTROLLO delle tue convinzioni:

Il segreto che separa le persone di successo dalle altre risiede proprio nelle loro CONVINZIONI.

Una persona che dubita costantemente della propria capacità di svolgere il proprio lavoro può davvero ostacolarsi.

Dal momento che è sicuro che il suo lavoro sia scadente, può evitare di dedicarci molto tempo e fatica o evitarlo del tutto.

Ciò si traduce in una mancanza di pratica ed esperienza, che serve solo a rendere il suo lavoro ancora meno competente, portando a un dubbio ancora maggiore e ad una minore AUTOSTIMA.

  1. CAMBIA PUNTO DI VISTA:

Se ti convinci che la tua vita è terribile, allora andrai in giro a renderla terribile.

Se sei convinto che il cambiamento sarà difficile, impedirai che avvenga.

Se ti concentri solo sui problemi troverai problemi.

Dobbiamo liberarci del modo di pensare “povero me”; non è utile e non è realistico.

Se credi con ogni fibra del tuo essere che UN MODO ESISTEio so che UNO LO TROVERAI.

Se trovi difficoltà a fare un piano per salvaguardarti da tutto ciò che può ostacolare il tuo successo forse hai bisogno di una guida.

Sto parlando di un Metodo e di strumenti che ti aiutano in questo processo di cambiamento che stai cercando.

Noi siamo davvero fantasiosi nel creare fantasmi che ci intralcino la via del successo ma credimi con il giusto Metodo diventerai bravissimo a farne piazza pulita.

Non sei nemmeno un pò curioso?

Dai un’occhiata al link qui sotto.

Da Zero al SOGNO

9-10-11 OTTOBRE FIRENZE

Da Zero al SOGNO

9-10-11 OTTOBRE FIRENZE