fbpx

Se i tuoi pensieri ti comandano, ordinati di cambiare!

ordinati di cambiare

Perché amo essere ripetitivo?

Perché parlo spesso delle stesse cose?

Mi sono convinto che se ogni giorno ti ripeto che I TUOI PENSIERI TI COMANDANO alla fine ci crederai e comincerai a fare pensieri diversi, motivanti, produttivi (leggi anche l’articolo “Sai riconoscere le convinzioni limitanti che ti paralizzano?”)

Fu l’autore, Napoleon Hill, a dire che:

"Qualunque cosa la mente possa concepire e credere, può raggiungere"

Credimi…la mente è uno strumento potente quando si tratta di aspirare al successo.

Se crediamo di poter avere successo, il più delle volte, avremo successo.

Tuttavia, se crediamo che non avremo successo, spesso falliremo.

Questo non significa che siamo creature profetiche, significa semplicemente che arriviamo a credere a ciò che ci gira nella testa.

Se hai una mentalità di crescita, crederai che puoi lavorare per migliorare te stesso o che ci sono opportunità intorno a te.

Di contro, se hai una mentalità fissa, ritieni di non poter cambiare le tue capacità e che quindi le tue opportunità sono limitate.

La Mente è tutto

Buddha

C’è verità in questa affermazione.

Se riesci a controllare la tua mente, puoi dettare il corso della tua vita.

Puoi essere tenuto prigioniero dai tuoi pensieri o liberato da essi.

La tua scelta farà la differenza.

Già 2000 anni fa grandi filosofi del calibro di Seneca, erano consapevoli che tutto dipende dal proprio pensiero.

Un uomo è infelice quando si convince di esserlo.

Questo pensiero mi fa venire in mente una mia cara amica.

Qualche anno fa mi confessò di avere avuto il primo di una serie di brutti attacchi di panico.

La prima volta pensò di avere un infarto e nonostante in ospedale le confermassero che era solo un attacco di panico, la sua mente continuava a farle brutti scherzi.

Cominciò una sorta di circolo vizioso: ogni volta che sentiva un minimo dolore o disagio, la sua mente andava in blackout e l’ansia aveva il sopravvento.

Si era convinta di avere ogni sorta di malattia.

Un giorno era un problema al cuore, un altro era un tumore al cervello.

DOVEVA ESSERCI PER FORZA QUALCOSA CHE NON ANDAVA NEL SUO CORPO.

Ovviamente erano attacchi di panico ma ormai il suo pensiero era sul “binario della malattia grave” e non erano previste fermate.

La cosa buffa è che prima dell’attacco di panico non era così ipocondriaca.

Una sera, di fronte ad una tisana extra-rilassante le feci notare che stava convalidando, a distanza di 2000 anni, la tesi di Seneca.

Il suo treno di pensieri l’aveva resa infelice e ansiosa.

Ne era prigioniera.

Com’è finita?

E’ scesa da quel treno, a suon di tisane e lunghe chiacchierate fatte con me ed altri cari amici!

Quindi ricapitolando: controlla la tua mente, controlla la tua vita.

La tua mente è uno strumento potente.

Può essere il tuo migliore amico o il tuo peggior nemico.

Ciò che pensiamo è ciò che diventiamo.

Se ritieni di non poter fare qualcosa, ti stai preparando per il fallimento.

Prima ancora di iniziare, dubitare di se stessi e del proprio agire, sarà la ricetta per il disastro.

I nostri pensieri sono il terreno da cui crescono i nostri valori e, per estensione, la vita.

Viviamo ciò a cui pensiamo costantemente.

Questi pensieri possono essere intangibili, ma il loro potere sta nel modo in cui ci influenzano e ci fanno agire.

Possono ampliare i nostri orizzonti o trattenerci.

Di fronte ad un pensiero negativo, perché non ti ho MAI detto che non potrai mai averne, il problema è solo QUANDO inizi a cedergli.

Concludo con Viktor Frankl, sopravvissuto all’olocausto:

Tutto può essere preso da un uomo, tranne una cosa, l'ultima delle libertà umane: scegliere il proprio atteggiamento in una determinata serie di circostanze.

I nostri pensieri sono solo nostri.

Abbiamo la capacità di scegliere come ci sentiamo, di scegliere come vivremo le nostre vite.

Ecco perché i nostri pensieri sono così importanti, perché dettano quasi ogni aspetto della nostra vita.

Vuoi cambiare il tuo processo di pensiero e migliorare la qualità della tua vita?

Devi agire.

Solo tu vivi con i tuoi pensieri, nessun altro.

Se non prendi provvedimenti, chi lo farà?

Lo so che non si risponde ad una domanda con un’altra domanda ma io lo faccio:

“Quanto tempo aspetterai prima di chiedere il meglio per te stesso?”

“Non sai come fare?”

“Non hai idea da dove cominciare?”

Ti offro il mio aiuto invitandoti a partecipare all’evento che ho creato proprio per Te che vuoi fare qualcosa per trasformare la tua vita.

Che sia qualcosa di piccolo o di grande l’importante è che sia significativo.

Qualcosa di fondamentale che ti darà la spinta per innescare quel processo di trasformazione che tanto desideri.

Clicca sul link qui sotto per saperne di più sull’evento Da Zero al SOGNO che si terrà a Firenze il 9-10-11 ottobre 2020.

L’unico evento che ti insegnerà il Metodo per trasformare i tuoi sogni in obiettivi raggiunti come non sei ancora riuscito a fare fino ad oggi.

Da Zero al SOGNO

FIRENZE - 9/10/11 OTTOBRE 2020

Da Zero al SOGNO

FIRENZE - 9/10/11 OTTOBRE 2020

Da Zero al SOGNO

FIRENZE - 9/10/11 OTTOBRE 2020