fbpx

Passione, grinta e atteggiamento positivo. È possibile mantenerli nel tempo e nelle avversità?

passione morente

Ti è mai capitato di sentirti ancora appassionato per qualcosa, ma di aver perso la fiducia di essere ancora in grado di raggiungere i tuoi obiettivi?

Oppure di essere consapevole di avere le capacità per svolgere un certo lavoro ma semplicemente di non sentire più stimoli per portarlo avanti?

Oggi più che mai passione, grinta e atteggiamento positivo possono venire meno.

Viviamo in un periodo che rimarrà nella storia, siamo di fronte ad una pandemia globale che ci lascia inermi e spiazzati.

In una situazione come questa è facile lasciarsi andare e cadere preda di pensieri negativi.

#leggi anche 10 ABITUDINI INDISPENSABILI ANCHE DURANTE LA QUARANTENA DA VIRUS

Passione, grinta e una mentalità positiva sono sicuramente la combinazione vincente più potente per portare avanti i tuoi progetti, coltivare le tue passioni, insomma, vedere la vita in modo positivo e attivo.

Sfortunatamente, come suggerisce una nuova ricerca Norvegese, le persone tendono a diventare meno appassionate o meno disposte a perseverare verso il raggiungimento di obiettivi stimolanti con il crescere dell’età.

Oltre a diventare meno appassionati e perdere capacità di recupero questa ricerca sottolinea che con l’aumentare dell’età si verifica spesso un cambiamento di mentalità che rende le persone più ciniche sulle probabilità che la loro grinta e la loro passione influiscano sul rendimento e sul successo in una particolare area.

Qual è la relazione tra passione, grinta e mentalità nel corso della vita?

Questo studio (Sigmundsson, 2020) della Norwegian University of Science and Technology ha analizzato come la determinazione e la mentalità si evolvono tra i 14 e i 77 anni.

Per gli uomini e le donne norvegesi il rapporto tra passione e grinta tende ad essere robusto per la maggior parte dei partecipanti allo studio tra i 14 e i 53 anni.

Tuttavia, come accennato, con il crescere dell’età la passione e la determinazione delle persone tendono a diminuire se non a svanire:

Le persone possono continuare ad avere delle passioni ma tendono ad avere meno grinta ed entusiasmo e a mollare con più facilità.

La passione fornisce energia e motivazione e questo è il motore che facilita il raggiungimento dei risultati, la crescita personale e il benessere soggettivo:

La nostra passione controlla la direzione della freccia, ciò per cui siamo entusiasti e ciò che ci rende felici.

La grinta guida la nostra forza, quanto siamo disposti a impegnarci e faticare per ottenere qualcosa.

Questo studio suggerisce che mantenere una mentalità positiva riguardo alla propria capacità di raggiungere gli obiettivi è particolarmente importante.

Ma cosa possiamo fare per mantenerci appassionati, perseveranti e ottimisti riguardo alla nostra capacità di padroneggiare nuove abilità ed eccellere in qualcosa di impegnativo con l’avanzare dell’età?

Se è vero che con l’età determinazione e passione tendono a scemare, riuscire a a mantenere accesa la scintilla diventa essenziale.

Devi cercare di trovare e sviluppare i tuoi interessi.

Indipendentemente da quanti anni hai, dedichi regolarmente il tuo tempo a un’attività che richiede passione, grinta e una mentalità positiva?

In caso contrario, c’è qualcosa che vorresti provare ma che hai rimandato perché non hai la giusta motivazione o ti senti scettico riguardo alle tue probabilità di successo?

Ecco non esistono formule magiche, dovresti solo iniziare e provare.

Il calo della motivazione e della capacità di appassionarsi che proviamo con l’avanzare dell’età avviene anche nei periodi in cui ci sentiamo più depressi, in quei momenti in cui si perdono interesse, voglia di fare e anche ciò che sembrava piacevole non dà più stimoli.

La tendenza diventa quella dell’INAZIONE.

Ma crogiolarsi nell’inattività non fa altro che innescare circoli viziosi che rendono difficile uscire dal buio e dalla tristezza.

Allora diventa importante chiedersi:

Cosa per te è importante nella vita?

Cosa desideri dalla vita e perché hai rinunciato a questi obiettivi?

Come puoi attivarti per costruire scopi e significati? 

Devi trovare e coltivare i tuoi interessi.

Questo è valido sia per iniziare un’attività, ma anche per mantenere ciò che hai già raggiunto.

E questo vale non solo per la nostra forma fisica ma anche per la nostra prontezza mentale.

Esistono importanti connessioni tra passione, grinta e capacità di mantenere una mentalità positiva; mantenere l’attività scelta e non mollare di fronte alle prime avversità è la chiave.

E questo diventa importante oggi più che mai.

Oggi che siamo messi di fronte a stress continui, a limitazioni delle nostre libertà personali, a emergenze sanitarie e lavorative.

E’ proprio oggi che dobbiamo alzarci e non lasciarci risucchiare dal vortice negativo del cattivo umore e delle lamentele senza ricerca di soluzioni.

In conclusione: non importa la tua età continua a non arrenderti e cerca sempre un modo per riattivare le tue passioni.

Vuoi sapere come fare effettivamente a riemergere da questo torpore?

Il mio percorso personizzato di Coaching è nato proprio per questo.

CLICCA SULLA FOTO PER LEGGERE L'ARTICOLO