fbpx

SUBCONSCIO: accerchia il nemico – PARTE 2

subconscio

Come promesso ti lascio con 3 accorgimenti essenziali che ti aiuteranno a mantenere “pulito” il tuo SUBCONSCIO dalle scorie della negatività che sono facili da accumulare ma noiose poi da togliere.

1. INFLUENZE AMBIENTALI: LIMITA RIGOROSAMENTE LA NEGATIVITÀ A CUI SEI ESPOSTO.

Ricorda che il tuo subconscio assorbe costantemente informazioni e trae conclusioni e forma convinzioni basate su tali informazioni.
Se il tuo ambiente quotidiano è pieno di negatività e conflitti, immagina quali tipi di messaggi vengono assorbiti nella tua mente.
Evita di guardare le notizie a meno che non sia assolutamente necessario ed evita di passare troppo tempo con persone “tossiche”.
Cerca invece informazioni positive da leggere e guardare e trascorri la maggior parte del tempo con persone positive e di successo.
Nel tempo scoprirai che messaggi più incoraggianti vengono assorbiti nella tua mente, il che altera il modo in cui vedi te stesso e il tuo potenziale.

2. VISUALIZZAZIONE

Il tuo subconscio risponde bene alle immagini.
La visualizzazione è un ottimo modo per programmare la tua mente con immagini positive e potenti.
Prova a passare 10-15 minuti al giorno a visualizzare scene positive che descrivono te e le tue esperienze di vita.
Il tuo subconscio assorbirà i messaggi come se fossero reali!
Questa è la vera bellezza della visualizzazione: il potere di eludere i messaggi limitanti e concentrarsi su immagini piacevoli, che vengono assorbite nel tuo subconscio per essere riprodotte in seguito.

3. AFFERMAZIONI

Le affermazioni sono un altro modo efficace per installare messaggi positivi nel tuo subconscio, ricorda sempre che NOI DIVENTIAMO CIO’ CHE PENSIAMO.
Esprimiti positivamente, al tempo presente.
Dì “Sono sicuro e di successo” piuttosto che “Sarò sicuro e di successo” perché il tuo subconscio conosce solo questo momento.
Inoltre, utilizza dichiarazioni positive.
Dire “Non sono un fallimento” è calcolato come “Sono un fallimento” poiché il tuo subconscio non può elaborare i negativi.
Richiama i sentimenti corrispondenti.

Ripeti, ripeti, ripeti.

Le affermazioni non funzionano se le dici solo una o due volte.
Recitale come un mantra molte volte durante il giorno.
Come sapere se i tuoi sforzi di riprogrammazione stanno funzionando?
Uno degli aspetti più difficili della riprogrammazione della tua mente subconscia è che non puoi sbirciare dentro e vedere cosa c’è ancora che potrebbe essere necessario cambiare.
Invece, dovrai sviluppare un forte senso di autocoscienza in modo da poter catturare comportamenti di auto-sabotaggio prima che ti sfuggano di mano.

Se veramente farai come ti ho detto SONO SICURO che presto inizierai a sentirti più forte, più sicuro e più felice e sarai più disposto a correre rischi e ad affrontare le sfide.

I tuoi sogni e i tuoi obiettivi non ti travolgeranno come una slavina, sentirai un senso più profondo di pace interiore, come se i conflitti interni si dissolvessero.
Attirerai maggiori opportunità di espansione e crescita in ogni area della tua vita.

In breve, saprai quando avvengono dei cambiamenti nel tuo subconscio perché noterai uno spostamento sia nel tuo essere interiore che esteriore.

Le prove sono generalmente innegabili!
Rinforzo coerente e persistente

È importante concedere a questo processo di riprogrammazione il tempo di funzionare.

Non aspettarti di vedere cambiamenti immediati, a volte ciò può accadere, ma più spesso ci vuole tempo.
Non appena queste trasformazioni diventano evidenti, ti sentirai motivato a continuare ad andare avanti, ma fino a quando ciò non accadrà, rimani fedele al piano e sappi che questi cambiamenti sono permanenti, potenti e che vale la pena aspettare!

Al tuo nuovo subconscio!