fbpx

Il coach della Disney: Mago Merlino

merlino

Hai mai visto “La spada nella roccia”?

Durante le vacanze mi sono ritrovato a guardare qualche vecchio cartone animato con i miei figli.

Mi occupo di coaching da diversi anni e questo mi ha permesso di vedere il personaggio di Mago Merlino sotto una luce diversa.

Merlino è una figura anticonformista, che dice e fa cose rivoluzionarie e controtendenza per il suo tempo.

In un mondo cavalleresco dove la massima aspirazione di un uomo era quella di diventare un cavaliere forte e muscoloso, Merlino si fa sostenitore del cervello contro i muscoli.

Vede nel suo allievo Semola un grande futuro e gli si affianca come un vero mental coach, per aprirgli gli occhi sulle sue vere potenzialità.

Semola, che inizialmente aveva gli stessi sogni dei ragazzi del suo tempo e del suo rango e cioè di diventare uno scudiero, cresce e cambia durante il corso della storia.

Le strategie di coaching di Merlino

Il coaching si basa sulla relazione e sullo sviluppo delle potenzialità del proprio allievo o coachee.

#leggi anche l’articolo MENTAL COACH: CHI, COSA E PERCHE’

Che strategie usa Merlino per far sbocciare a pieno tutte le potenzialità del suo Semola?

Merlino vuole insegnare al suo coachee che non deve fare ciò che gli viene imposto dalla società ad occhi chiusi, senza riflettere su ciò che realmente vuole essere o diventare.

Non gli interessano le regole imposte dalla società, vuole che Semola sviluppi un pensiero proprio e un proprio codice etico.

Per fare questo lo accompagna nel mondo mostrandogli le cose da prospettive diverse, non gli dà lezioni di spada o di codici cavallereschi, ma gli mostra come far fronte alle difficoltà che la vita ci mette davanti con le armi che si hanno a disposizione.

Lo trasforma in uno scoiattolo che deve conquistare l’”amore”, in un pesciolino in un mare di predatori, in un uccellino che sta imparando a volare.

Tutti piccoli animali che riescono a sopravvivere sfruttando a pieno le loro potenzialità, non la forza fisica, ma l’astuzia, la prontezza, l’agilità.

Il coach mostra la strada con l’esempio

Non c’è un modo migliore che un vero coach possa utilizzare per insegnare qualcosa al suo coachee se non l’esempio!

#leggi anche l’articolo MUHAMMAD ALI’: IMPARA A COMBATTERE PRIMA DI INIZIARE A COMBATTERE

Fare coaching non significa salire in cattedra e disseminare lezioni di vita, ma piuttosto mostrare con la pratica come risolvere ed affrontare situazioni difficili e di blocco.

#leggi anche l’articolo UN BUON LEADER NON SI FORMA SOLO SUI BANCHI DI SCUOLA

Ma vediamo cosa fa Coach Merlino?

Per insegnare a Semola l’importanza del rispetto dei propri valori e del proprio codice etico, Merlino rischierà la propria vita nel combattimento con la perfida Maga Magò.

Lei si trasforma in grandi predatori e aggira tutte le regole del duello leale, lui sceglie solo piccoli animali spesso prede facili, per dimostrare che tutta la forza dei draghi non serve a niente contro un cervello allenato.

E lo fa mettendosi in gioco per primo e mostrando con il proprio esempio come credere in se stesso e nelle proprie capacità anche di fronte alle sfide più difficili.

Cosa ci insegna Coach Merlino?

Prendi nota: pensa con la tua testa, prova, inciampa, rialzati e vai verso i tuoi obiettivi.

Fail often fail fast

Sai cosa significa?

Fallisci spesso e velocemente

Impara ad usare la tua testa e se non ci riesci fatti aiutare da un Coach professionista che ti darà gli strumenti per pianificare i tuoi traguardi, aggiustare la mira, rialzarti quando sbagli.

Quante volte puoi cadere?

All’infinito, l’importante è che tu abbia sempre la velocità di rialzarti e riprovare.

SCRIVIMI per avere tutte le informazioni che desideri riguardo al mio programma di coaching.

Grazie per aver letto il mio articolo.

Se ti è piaciuto consiglia il mio Blog ai tuoi amici.